Pasta alla zozzona

È una ricetta romana, dalla carbonara si passa per l’amatriciana creando infine un piatto nuovo,  un mix perfetto tra i primi piatti più buoni della tradizione culinaria capitolina.

La pasta alla zozzona racchiude in sé gli ingredienti principali della cucina romana come il pecorino, le uova, il guanciale, la salsiccia e i pomodorini,  non proprio leggero e per questo viene definito “zozzo”.

Ingredienti:

350 gr di rigatoni
200 gr guanciale
250 gr salsiccia
100 gr di pecorini
450 gr di pomodorini
4 tuorli
olio sale pepe q.b.

Preparazione

Privare le salsicce del budello e sbricioliamole e mettiamole in una padella con un po’ d’olio.

Tagliare a striscioline il guanciale e aggiungerlo alla salsiccia. Lasciare cuocere per circa 15 minuti, poi unire i pomodori tagliati e cuociamo per altri 10 minuti.

Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata e nel frattempo lavorare i tuorli d’uovo con il pecorino.

Scolare la pasta conservando un po dell’acqua di cottura.

Mettere la pasta nel condimento e unire la crema fatta con i tuorli e l’acqua di cottura e amalgamare e impiattare la nostra “pasta alla zozzona” con una bella spolverata di pepe.

Condividi!