Allerta meteo Arancione

Per le prossime ore, notte compresa, è prevista allerta meteo arancione.
La Protezione civile, le ditte di manutenzione e tutto il personale sono allertati per eventuali interventi.

Sono possibili piogge violente fino a 100 mm e forte vento. Per questa ragione il Sindaco Esterino Montino raccomanda a tutti di mettere in sicurezza ciò che avete all’aperto e che potrebbe essere trascinato via dal vento e dalla pioggia (mobili da giardino, ombrelloni, barbecue ecc.) e di verificare che niente ostruisca il normale deflusso delle acqua (foglie, teli ecc.).

Comunicato della Protezione Civile:

Una perturbazione di origine atlantica sta interessando le regioni settentrionali del nostro Paese, portando un deciso peggioramento delle condizioni meteorologiche, con temporali diffusi ed intensi, in estensione, da stasera, alle regioni centrali. La fase di maltempo sarà inoltre caratterizzata anche da una generale intensificazione della ventilazione, associata ad una marcata diminuzione delle temperature sulle regioni centro-settentrionali, solo sensibile sulle regioni meridionali.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, che estende ed integra quello diramato nella giornata di ieri. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dalla serata di oggi, sabato 27 luglio, precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su Lazio e Umbria, in estensione alla Campania. Dalla tarda mattinata di domani, domenica 28 luglio, sono attesi venti forti o di burrasca dai quadranti occidentali su Sardegna, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania e Puglia settentrionale, con raffiche di burrasca forte sull’isola e sui crinali appenninici. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per le giornate di oggi e domani, domenica 28 luglio, allerta arancione in Lombardia, Veneto, Liguria e Lazio. Valutata, inoltre, allerta gialla, per la giornata di domani, sulle restanti regioni settentrionali e centrali, sull’Abruzzo e su parte di Molise, Campania, Basilicata, Calabria e Sardegna.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.

Condividi!