DRONI PER LE CONSEGNE A DOMICILIO…

All’inizio di Aprile la FAA (Federal Aviation Administration) ha rilasciato la prima certificazione per la consegna tramite drone all’azienda Wing (controllata da Google). Le consegne inizieranno in via sperimentale a Blacksburg, in Virginia, per piccoli pacchi commerciali trasportati da veicoli automatizzati a decollo verticale. Sempre negli stessi giorni Zipline, con sede in California, ha lanciato il più grande network al mondo per la consegna di vaccini, per il momento in Ghana, che può consegnare fino a 600 dosi al giorno e raggiungere più di 2000 strutture mediche in tutto il Paese.

Anche Ups in collaborazione con l’azienda tecnologica Matternet ha iniziato un servizio di consegna medica per gli ospedali di Raleigh, in North Carolina.

Il mix di questi annunci, insieme ai successi tecnologici raggiunti, fanno pensare che il futuro dei servizi di consegna personalizzati tramite droni sia dietro l’angolo. Tuttavia gli operatori del settore sono cauti: sviluppatori, industria dei droni e politici hanno ancora molto lavoro da fare e solo lo sforzo congiunto di tutte le parti potrà condurre verso l’ambito traguardo.

Condividi!