Le gomme per l’estate

È il momento di montare gli pneumatici più adatti alla stagione estiva.

La bella stagione è alle porte e scatta il momento del cambio stagionale per gli pneumatici estivi. Hai un mese di tempo, dal 15 aprile a 15 maggio.

Via le gomme che ci sono servite per affrontare le basse temperature sostituendole con quelle più adatte alla stagione estiva.

Gli pneumatici di un veicolo devono sempre essere adatti alle condizioni meteorologiche per garantire il massimo della sicurezza ed una gestione ottimale (spazio di arresto, efficienza del consumo di carburante). Per questo motivo le gomme dovrebbero essere cambiate ogni sei mesi, passando da pneumatici invernali a pneumatici estivi e viceversa. Regola pratica: gomme invernali da O a P; da ottobre fino a Pasqua.

Controllare lo stato degli pneumatici

Un cambio di ruota o di pneumatico può rendersi necessario per diverse ragioni. Innanzitutto, non tutti gli automobilisti utilizzano pneumatici 4 stagioni e hanno quindi bisogno di cambiare le gomme due volte l’anno. Prima devi verificare che gli pneumatici abbiano ancora una profondità minima del battistrada di 1,6 mm. Se non è così, potrai ottenere un nuovo set di pneumatici in pochi giorni tramite il tuo gommista di fiducia. O forse i tuoi pneumatici sono troppo vecchi: dai un’occhiata al numero DOT a quattro cifre sul bordo laterale in quanto indica la settimana del calendario e l’anno di produzione. Dopo non più di otto anni uno pneumatico dovrebbe essere smaltito, anche se ha un battistrada accettabile: la mescola non è fatta per durare in eterno.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *